Modernità, martirio e scrittura letteraria