L’autonomia della responsabilità degli enti tra pragmatismo e garanzie