This talk intends to illustrate the framework of the production and circulation of transport amphorae in Sicily, between the 8th and 10th centuries, within the specific context of the Arab-Byzantine frontier.This period coincides with the reorganization of the exchange networks after the fall of Cartagine and the collaps of late antique trade. Firstly, it will seek to enucleate data for the 8th century: the most problematic phase for the poor consistency of data due to the demographic crisis and the consequent settlement decrease. Archaological data from Rocchicella di Mineo (CT) will be analyzed to illustrate early 9th century; finally we will try to hightlight the panorama of the exchange networks between the end of 9th and 10th century through the findings of Taormina. Petrographic analyzes on Rocchicella’s materials allow to nucleate the imported amphorae (essentially from the Aegean and Asia Minor) and local/regional productions. Their analysis, together with local painted ware in Taormina context, provides interesting elements to identify the role of local ateliers in the making of specific language of Sicilian transport amphorae in Islamic period.

Il contributo intende illustrare il quadro delle produzioni e della circolazione delle anfore da trasporto in Sicilia nel periodo compreso tra VIII e X secolo, all’interno del contesto specifico della frontiera arabo-bizantina. Questo arco cronologico coincide con la riorganizzazione delle reti di scambio dopo la caduta di Cartagine e il conseguente crollo dell’organizzazione dei commerci di stampo tardo antico. Si cercherà, inizialmente, di enucleare i dati relativi all’VIII secolo: è questa la fase più problematica per la scarsa consistenza di dati dovuta alla crisi demografica e alla conseguente contrazione insediativa. Si analizzeranno poi i contesti di Rocchicella di Mineo relativi alla prima metà del IX e infine, si cercherà di mettere in luce il panorama delle reti di scambio tra la fine del IX e il X secolo, attraverso i rinvenimenti di Taormina. I risultati delle analisi petrografiche condotte sull’insieme dei rinvenimenti di Rocchicella consentono di enucleare le anfore da trasporto importate (essenzialmente da area egea e dall’Asia Minore) e le produzioni locali/regionali. L’analisi di queste ultime fornisce interessanti elementi per individuare i caratteri morfologici e l’organizzazione produttiva delle anfore da trasporto siciliane, individuabile già nel corso del IX secolo. A partire dall’analisi dei contesti di Taormina si analizzerà lo sviluppo della produzione dipinta e il ruolo degli atelier locali nella formazione del linguaggio caratteristico delle produzioni da trasporto di età islamica.

Contenitori da trasporto nella Sicilia bizantina (VIII-X secolo): produzioni e circolazione ,

Lucia Arcifa
2018

Abstract

Il contributo intende illustrare il quadro delle produzioni e della circolazione delle anfore da trasporto in Sicilia nel periodo compreso tra VIII e X secolo, all’interno del contesto specifico della frontiera arabo-bizantina. Questo arco cronologico coincide con la riorganizzazione delle reti di scambio dopo la caduta di Cartagine e il conseguente crollo dell’organizzazione dei commerci di stampo tardo antico. Si cercherà, inizialmente, di enucleare i dati relativi all’VIII secolo: è questa la fase più problematica per la scarsa consistenza di dati dovuta alla crisi demografica e alla conseguente contrazione insediativa. Si analizzeranno poi i contesti di Rocchicella di Mineo relativi alla prima metà del IX e infine, si cercherà di mettere in luce il panorama delle reti di scambio tra la fine del IX e il X secolo, attraverso i rinvenimenti di Taormina. I risultati delle analisi petrografiche condotte sull’insieme dei rinvenimenti di Rocchicella consentono di enucleare le anfore da trasporto importate (essenzialmente da area egea e dall’Asia Minore) e le produzioni locali/regionali. L’analisi di queste ultime fornisce interessanti elementi per individuare i caratteri morfologici e l’organizzazione produttiva delle anfore da trasporto siciliane, individuabile già nel corso del IX secolo. A partire dall’analisi dei contesti di Taormina si analizzerà lo sviluppo della produzione dipinta e il ruolo degli atelier locali nella formazione del linguaggio caratteristico delle produzioni da trasporto di età islamica.
This talk intends to illustrate the framework of the production and circulation of transport amphorae in Sicily, between the 8th and 10th centuries, within the specific context of the Arab-Byzantine frontier.This period coincides with the reorganization of the exchange networks after the fall of Cartagine and the collaps of late antique trade. Firstly, it will seek to enucleate data for the 8th century: the most problematic phase for the poor consistency of data due to the demographic crisis and the consequent settlement decrease. Archaological data from Rocchicella di Mineo (CT) will be analyzed to illustrate early 9th century; finally we will try to hightlight the panorama of the exchange networks between the end of 9th and 10th century through the findings of Taormina. Petrographic analyzes on Rocchicella’s materials allow to nucleate the imported amphorae (essentially from the Aegean and Asia Minor) and local/regional productions. Their analysis, together with local painted ware in Taormina context, provides interesting elements to identify the role of local ateliers in the making of specific language of Sicilian transport amphorae in Islamic period.
Sicilia, reti di scambio, contenitori da trasporto, età bizantina, età islamica
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Contenitori da trasporto nella Sicilia bizantina (VIII-X secolo).pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Dimensione 1.05 MB
Formato Adobe PDF
1.05 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11769/364933
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact