Liberalizzazioni e regolazione pubblica dell’economia tra isomorfismo e resilienza: il caso italiano