Il rapporto tra gli statunitensi e lo straniero, soprattutto quello prove- niente dal confine messicano, è uno dei motivi dominanti delle narrazioni del peruviano Eduardo González Viaña. Nel presente lavoro, si mette in evidenza la prospettiva dei gringos nei confronti dei latinos; tuttavia, dagli stereotipi ri- portati, si nota anche la prospettiva inversa. Di fronte a questo attrito, lo scrittore ripone tutta la sua fiducia nella mi- sericordia evangelica, la sola che può appianare le differenze culturali, la diffi- denza e i pregiudizi, che sono le cause della xenofobia.

I latinos nella terra dei gringos: lo straniero in alcuni racconti di Eduardo González Viaña

Domenico Antonio Cusato
2018

Abstract

Il rapporto tra gli statunitensi e lo straniero, soprattutto quello prove- niente dal confine messicano, è uno dei motivi dominanti delle narrazioni del peruviano Eduardo González Viaña. Nel presente lavoro, si mette in evidenza la prospettiva dei gringos nei confronti dei latinos; tuttavia, dagli stereotipi ri- portati, si nota anche la prospettiva inversa. Di fronte a questo attrito, lo scrittore ripone tutta la sua fiducia nella mi- sericordia evangelica, la sola che può appianare le differenze culturali, la diffi- denza e i pregiudizi, che sono le cause della xenofobia.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
I latinos nella terras dei gringos.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Dimensione 1.62 MB
Formato Adobe PDF
1.62 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/366029
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact