Il paziente affetto da carcinoma delle vie biliari