Una grammatica di Stato?