Riassunto: In questo articolo prendiamo in esame i dati aggregati sugli ingressi gratuiti e a pagamento nei musei (ed istituzioni similari) italiani, tra il 1996 e il 2017, con l’obiettivo di valutare se l’ingresso universale gratuito la prima domenica di ogni mese, introdotto nel Luglio 2014, abbia determinato un aumento anche nel numero dei visitatori a pagamento, come è suggerito da alcune precedenti analisi. Si discutono anche i possibili effetti di disegni differenti in merito alle regole di ingresso gratuito, come quelli in vigore nei primi mesi del 2019.

Ingressi gratuiti e a pagamento nei musei italiani. Recenti evidenze empiriche e implicazioni

Roberto Cellini;Tiziana Cuccia
2019

Abstract

Riassunto: In questo articolo prendiamo in esame i dati aggregati sugli ingressi gratuiti e a pagamento nei musei (ed istituzioni similari) italiani, tra il 1996 e il 2017, con l’obiettivo di valutare se l’ingresso universale gratuito la prima domenica di ogni mese, introdotto nel Luglio 2014, abbia determinato un aumento anche nel numero dei visitatori a pagamento, come è suggerito da alcune precedenti analisi. Si discutono anche i possibili effetti di disegni differenti in merito alle regole di ingresso gratuito, come quelli in vigore nei primi mesi del 2019.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/373532
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact