Among all scientists, Leonardo's research was not only inspired by images, but also achieved through images. He expressed his scientific ideas not just via words or formulas, but by means of a visual language. Leonardo is this anomaly. Never in science will such a coincidence between science and art be repeated. Moreover, he merged different fields of science, in a continuous symbiosis. For instance, he transferred his studies on water waves to atmospheric waves, or his studies in optics to perspective in visual arts, or the properties of mechanical levers to the study of the motion of limbs. Leonardo has been defined as the most curious man who has ever existed. Actually, his interests span across all known subjects in his age: from painting to sculpture, from mechanics to hydraulics, from architecture to geology, from anatomy to zoology, from physiology to geography, from mathematics to optics, from statics to astronomy and botanics. In this seminar, some of Leonardo's most important achievements will be touched upon, with an emphasis to their breakthrough character with respect to the scientific dominant ideas in his time.

Leonardo è stato l'unico scienziato la cui ricerca non solo ha preso spunto da immagini, ma è avvenuta con immagini. Egli ha espresso le sue idee scientifiche non con parole o formule, ma con un linguaggio visivo. Leonardo è questa anomalia. Non si ripeterà nella storia della scienza una simile coincidenza fra scienza ed arte. Egli, inoltre, effettua una continua simbiosi tra diversi campi della scienza. Egli, ad esempio, trasferisce i suoi studi delle onde nell'acqua alle onde dell'aria o i suoi studi nell'ottica alla prospettiva nell'arte o le proprietà delle leve allo studio del moto degli arti. Leonardo è stato definito l'uomo più curioso che sia mai esistito, ed in effetti i suoi interessi spaziano tra tutti i saperi noti alla sua epoca: dalla pittura alla scultura, dalla meccanica all'idraulica, dall'architettura alla geologia, dall'anatomia alla zoologia, dalla fisiologia alla geografia, dalla matematica all'ottica, dalla statica all'astronomia ed alla botanica. In questa conferenza si accenna ad alcune delle più importanti scoperte di Leonardo, sottolineando il carattere di rottura che esse hanno rispetto alle idee dominanti nella scienza del suo tempo.

Leonardo da Vinci, scienziato

Angilella, G. G. N.;Pucci, R.
2019

Abstract

Leonardo è stato l'unico scienziato la cui ricerca non solo ha preso spunto da immagini, ma è avvenuta con immagini. Egli ha espresso le sue idee scientifiche non con parole o formule, ma con un linguaggio visivo. Leonardo è questa anomalia. Non si ripeterà nella storia della scienza una simile coincidenza fra scienza ed arte. Egli, inoltre, effettua una continua simbiosi tra diversi campi della scienza. Egli, ad esempio, trasferisce i suoi studi delle onde nell'acqua alle onde dell'aria o i suoi studi nell'ottica alla prospettiva nell'arte o le proprietà delle leve allo studio del moto degli arti. Leonardo è stato definito l'uomo più curioso che sia mai esistito, ed in effetti i suoi interessi spaziano tra tutti i saperi noti alla sua epoca: dalla pittura alla scultura, dalla meccanica all'idraulica, dall'architettura alla geologia, dall'anatomia alla zoologia, dalla fisiologia alla geografia, dalla matematica all'ottica, dalla statica all'astronomia ed alla botanica. In questa conferenza si accenna ad alcune delle più importanti scoperte di Leonardo, sottolineando il carattere di rottura che esse hanno rispetto alle idee dominanti nella scienza del suo tempo.
Among all scientists, Leonardo's research was not only inspired by images, but also achieved through images. He expressed his scientific ideas not just via words or formulas, but by means of a visual language. Leonardo is this anomaly. Never in science will such a coincidence between science and art be repeated. Moreover, he merged different fields of science, in a continuous symbiosis. For instance, he transferred his studies on water waves to atmospheric waves, or his studies in optics to perspective in visual arts, or the properties of mechanical levers to the study of the motion of limbs. Leonardo has been defined as the most curious man who has ever existed. Actually, his interests span across all known subjects in his age: from painting to sculpture, from mechanics to hydraulics, from architecture to geology, from anatomy to zoology, from physiology to geography, from mathematics to optics, from statics to astronomy and botanics. In this seminar, some of Leonardo's most important achievements will be touched upon, with an emphasis to their breakthrough character with respect to the scientific dominant ideas in his time.
Leonardo da Vinci (1452–1519), history of science, epistemology
Leonardo da Vinci (1452–1519), storia della scienza, epistemologia
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/373612
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact