LE FONTI DI ENERGIA TRA GESTIONE PRECAUZIONALE E DIRITTO GIURISPRUDENZIALE