Alla fine del Settecento per volere della zarina Caterina II e grazie a un lungo lavoro diplomatico conclusosi con la stipula del trattato di commercio russo - napoletano del 1787, i rapporti commerciali tra il Regno di Napoli e i territori della “Nuova Russia” si intensificarono. L’apertura del Mar Nero e la fine dei conflitti con la Sublime Porta crearono l’opportunità per il Regno di inserirsi anche nel circuito degli scambi commerciali che si sviluppò sulle coste del Mar Nero. Le città della Russia meridionale diventavano mercati di sbocco delle derrate agricole napoletane e nella seconda età borbonica, i porti russi che affacciavano sul mar Nero, conobbero una notevole espansione del commercio granario che si sviluppò particolarmente intorno alla città di Odessa. La ricca documentazione archivistica permette di conoscere il movimento marittimo e commerciale del Regno con le città russe.

Il commercio estero del Regno di Napoli con la "Nuova Russia" tra 700 e 800

FRANCA PIROLO
2019

Abstract

Alla fine del Settecento per volere della zarina Caterina II e grazie a un lungo lavoro diplomatico conclusosi con la stipula del trattato di commercio russo - napoletano del 1787, i rapporti commerciali tra il Regno di Napoli e i territori della “Nuova Russia” si intensificarono. L’apertura del Mar Nero e la fine dei conflitti con la Sublime Porta crearono l’opportunità per il Regno di inserirsi anche nel circuito degli scambi commerciali che si sviluppò sulle coste del Mar Nero. Le città della Russia meridionale diventavano mercati di sbocco delle derrate agricole napoletane e nella seconda età borbonica, i porti russi che affacciavano sul mar Nero, conobbero una notevole espansione del commercio granario che si sviluppò particolarmente intorno alla città di Odessa. La ricca documentazione archivistica permette di conoscere il movimento marittimo e commerciale del Regno con le città russe.
commercio estero, Napoli, Russia
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/374281
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact