Noterella sulla «scrittura d’intervento» di Vincenzo Consolo