Conventionally placed in the group of Sicilian verists, almost a follower of Verga on whose artistic trail initially seemed to be placed, Federico De Roberto started a personal experimentation in which a new point of view and a new social sensitiveness that placed him «beyond» the literary program of the Master. However, the devotion of the disciple towards the author of I Malavoglia, to whom he wanted to dedicate a monograph - Vita di Verga - which he never completed, never ceased. The essay examines the personal, intellectual and professional relationship between the two in which the younger writer, while exhibiting original expressive outbursts typical of those who want to establish a dialectical relationship with the tradition, often shows their attention and admiration for the one who considers a putative father of whose authority to free himself, without wanting to suppress it altogether.

Verga sulla cui scia artistica inizialmente sembro collocarsi, Federico de Roberto avviò tuttavia una personale sperimentazione nella quale si affacciano un nuovo punto di vista e una nuova sensibilità sociale che lo collocano “oltre” il programma letterario del maestro. non venne mai meno tuttavia la devozione del discepolo nei confronti dell’autore de i Malavoglia cui avrebbe voluto dedicare una monografia – Vita di Verga – che non ultimò mai. il saggio prende in esame il rapporto personale, intellettuale e professionale tra i due in cui lo scrittore più giovane, pur esibendo originali oltranze espressive tipiche di chi vuole instaurare con la tradizione un rapporto dialettico di superamento, mostra non di rado la propria attenzione e ammirazione per colui che considera una sorta di padre putativo della cui autorità liberarsi, pur senza volerlo sopprimere del tutto.

La lezione del Maestro: De Roberto e l'angoscia dell'influenza verghiana

Rosario Castelli
2018

Abstract

Verga sulla cui scia artistica inizialmente sembro collocarsi, Federico de Roberto avviò tuttavia una personale sperimentazione nella quale si affacciano un nuovo punto di vista e una nuova sensibilità sociale che lo collocano “oltre” il programma letterario del maestro. non venne mai meno tuttavia la devozione del discepolo nei confronti dell’autore de i Malavoglia cui avrebbe voluto dedicare una monografia – Vita di Verga – che non ultimò mai. il saggio prende in esame il rapporto personale, intellettuale e professionale tra i due in cui lo scrittore più giovane, pur esibendo originali oltranze espressive tipiche di chi vuole instaurare con la tradizione un rapporto dialettico di superamento, mostra non di rado la propria attenzione e ammirazione per colui che considera una sorta di padre putativo della cui autorità liberarsi, pur senza volerlo sopprimere del tutto.
Conventionally placed in the group of Sicilian verists, almost a follower of Verga on whose artistic trail initially seemed to be placed, Federico De Roberto started a personal experimentation in which a new point of view and a new social sensitiveness that placed him «beyond» the literary program of the Master. However, the devotion of the disciple towards the author of I Malavoglia, to whom he wanted to dedicate a monograph - Vita di Verga - which he never completed, never ceased. The essay examines the personal, intellectual and professional relationship between the two in which the younger writer, while exhibiting original expressive outbursts typical of those who want to establish a dialectical relationship with the tradition, often shows their attention and admiration for the one who considers a putative father of whose authority to free himself, without wanting to suppress it altogether.
Verismo Ottocento Biografia Sicilia
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Annali 11 (2018).pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Dimensione 259.56 kB
Formato Adobe PDF
259.56 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/375382
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact