Congedo straordinario e requisito della convivenza: uguaglianza, solidarietà e assistenza nelle famiglie «senza confini»