Sovranità, cittadinanza, persona e territorio in un impero preglobale. Da Augusto ai Severi