Il saggio ha per oggetto una analisi relativa all'enciclica Libertas emanata nel 1880 da Leone XIII e si lega all'idea di libertà nell'Europa moderna. Che cos'è la libertà? Quali rischi comporta? Di che cosa parliamo quando oggi parliamo di libertà e quanto la libertà cristiana contrasta con l'idea pagana di libertà? Quanto diverso significato ha assunto e assume la parola “libertà” per i seguaci di Cristo e per coloro che non sono cristiani? Cos'è la libertà per gli antichi, cos'è la libertà per i moderni? Un tema tanto attuale quanto difficile perché, come ha recentemente sottolineato papa Francesco durante il IX Incontro mondiale delle famiglie (Dublino, 21-26 agosto 2018) sul tema “Il Vangelo delle famiglie è gioia per il mondo), è facile fregiarsi del bisogno di libertà quando sottintende la possibilità di agire inseguendo i propri diritti, ma quanto è più scomodo proteggere i diritti dei più fragili, dei non ancora nati o dei più anziani, diritti che sembrano disturbare il nostro senso di libertà.

Il "rischio della libertà" nell'enciclica Libertas di Leone XIII (20 ottobre 1880)

Carmen Salvo
2018

Abstract

Il saggio ha per oggetto una analisi relativa all'enciclica Libertas emanata nel 1880 da Leone XIII e si lega all'idea di libertà nell'Europa moderna. Che cos'è la libertà? Quali rischi comporta? Di che cosa parliamo quando oggi parliamo di libertà e quanto la libertà cristiana contrasta con l'idea pagana di libertà? Quanto diverso significato ha assunto e assume la parola “libertà” per i seguaci di Cristo e per coloro che non sono cristiani? Cos'è la libertà per gli antichi, cos'è la libertà per i moderni? Un tema tanto attuale quanto difficile perché, come ha recentemente sottolineato papa Francesco durante il IX Incontro mondiale delle famiglie (Dublino, 21-26 agosto 2018) sul tema “Il Vangelo delle famiglie è gioia per il mondo), è facile fregiarsi del bisogno di libertà quando sottintende la possibilità di agire inseguendo i propri diritti, ma quanto è più scomodo proteggere i diritti dei più fragili, dei non ancora nati o dei più anziani, diritti che sembrano disturbare il nostro senso di libertà.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Salvo-Il rischio.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Dimensione 3.11 MB
Formato Adobe PDF
3.11 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11769/396753
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact