Dai vecchi "disegni e modelli ornamentali" ai nuovi "disegni e modelli". I requisiti di proteggibilità secondo il nuovo regime