STRETTO E LARGO. IN MARGINE AL SOCIALE LEOPARDESCO (UNA INTERPRETAZIONE DI ZIB. 3733-3810)