The social reality in which we live is characterized by complexity and constant change, which is why school has been obliged to rethink and equip itself to face today’s challenging requirements. The focal point of this renewal is centred on the acquisition of skills, and real equality regarding training opportunities for all pupils, in view of their role as citizens of the world. In this direction, the implementation of educational projects requires a complementarity between the skills themselves and their personalization. Implementation of customized plans gives space to the full realization of skills, in fruitful circular mutual support, in order to avoid type-standardizing results, and allows the enhancement of individual talents. The plan regarding pupils’ welfare at school is preliminary to any form of customization that schools may suggest, as it concerns the shaping of a balanced personality. The personalized plan that enhances pupils’ attitudinal and intellectual differences seems the most appropriate to support educational projects connected to the future, by providing pupils with tools enabling them to programme and re-programme their lives.

La realtà sociale in cui viviamo è connotata dalla complessità e dal continuo cambiamento, ragion per cui la scuola è stata costretta a ripensarsi e ad equipaggiarsi per fronteggiare le sfide che il tempo storico pone. Il punto nevralgico di tale rinnovamento appare incentrato sull’obiettivo delle competenze e sull’effettiva uguaglianza delle offerte formative rivolte a tutti gli alunni, in vista del loro ruolo di cittadini del mondo. In questa direzione, l’implementazione dei progetti formativi esige una complementarietà tra i piani delle competenze e quelli personalizzati. L’attuazione dei piani personalizzati consente la piena realizzazione delle competenze, in una feconda circolarità di sostegno reciproco, onde evitare esiti omologanti e consentire la valorizzazione dei talenti individuali. Il piano ritagliato sul benessere scolastico dell’alunno appare preliminare ad ogni forma di personalizzazione che la scuola può proporre, poiché atto alla formazione di personalità equilibrate. Il piano personalizzato che potenzia le differenze intellettive e attitudinali degli alunni appare quello più idoneo a sostenere progetti formativi proiettati nel futuro, dotando gli alunni di quegli strumenti che consentano loro di progettare e ri-progettare il loro destino.

Principi e implementazione dei piani personalizzati nella scuola

CATALFAMO, Angela Francesca
2010-01-01

Abstract

La realtà sociale in cui viviamo è connotata dalla complessità e dal continuo cambiamento, ragion per cui la scuola è stata costretta a ripensarsi e ad equipaggiarsi per fronteggiare le sfide che il tempo storico pone. Il punto nevralgico di tale rinnovamento appare incentrato sull’obiettivo delle competenze e sull’effettiva uguaglianza delle offerte formative rivolte a tutti gli alunni, in vista del loro ruolo di cittadini del mondo. In questa direzione, l’implementazione dei progetti formativi esige una complementarietà tra i piani delle competenze e quelli personalizzati. L’attuazione dei piani personalizzati consente la piena realizzazione delle competenze, in una feconda circolarità di sostegno reciproco, onde evitare esiti omologanti e consentire la valorizzazione dei talenti individuali. Il piano ritagliato sul benessere scolastico dell’alunno appare preliminare ad ogni forma di personalizzazione che la scuola può proporre, poiché atto alla formazione di personalità equilibrate. Il piano personalizzato che potenzia le differenze intellettive e attitudinali degli alunni appare quello più idoneo a sostenere progetti formativi proiettati nel futuro, dotando gli alunni di quegli strumenti che consentano loro di progettare e ri-progettare il loro destino.
The social reality in which we live is characterized by complexity and constant change, which is why school has been obliged to rethink and equip itself to face today’s challenging requirements. The focal point of this renewal is centred on the acquisition of skills, and real equality regarding training opportunities for all pupils, in view of their role as citizens of the world. In this direction, the implementation of educational projects requires a complementarity between the skills themselves and their personalization. Implementation of customized plans gives space to the full realization of skills, in fruitful circular mutual support, in order to avoid type-standardizing results, and allows the enhancement of individual talents. The plan regarding pupils’ welfare at school is preliminary to any form of customization that schools may suggest, as it concerns the shaping of a balanced personality. The personalized plan that enhances pupils’ attitudinal and intellectual differences seems the most appropriate to support educational projects connected to the future, by providing pupils with tools enabling them to programme and re-programme their lives.
scuola; didattica; personalizzazione
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11769/50079
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact