This paper deals with the relationship between translation and sociolinguistic markedness, examining the case of Sicilian discourse markers in the English subtitling of Young Montalbano, a recent production in the Montalbano cycle. The analysis focuses on a set of markers that are crucial in constructing the text’s dialectal connotation (amunì, talè, nonzi, chi sacciu and ah?). In order to render such connotation, a twofold translation method is put forth consisting of functional translation and differential marking. The study therefore proposes a reflection on the role of discourse markers in the sociolinguistic characterisation of a semiotically complex product such as Montalbano.

Questo contributo tratta il rapporto tra marcatezza sociolinguistica e traduzione, esaminando il caso dei marcatori del discorso siciliani nella sottotitolazione in inglese de Il giovane Montalbano, recente produzione sul ciclo di Montalbano. L’analisi si concentra su alcuni marcatori, cruciali per la coloritura dialettale del testo (amunì, talè, nonzi, chi sacciu e ah?), proponendo un duplice metodo traduttivo, composto da traduzione funzionale e marcatura differita, che ne renda la caratterizzazione regionale. Lo studio propone dunque una riflessione sul ruolo dei marcatori del discorso nella caratterizzazione sociolinguistica di un prodotto semioticamente complesso come Montalbano.

«Amunì». Tradurre i marcatori del discorso in Montalbano

Giulio Scivoletto
2022

Abstract

Questo contributo tratta il rapporto tra marcatezza sociolinguistica e traduzione, esaminando il caso dei marcatori del discorso siciliani nella sottotitolazione in inglese de Il giovane Montalbano, recente produzione sul ciclo di Montalbano. L’analisi si concentra su alcuni marcatori, cruciali per la coloritura dialettale del testo (amunì, talè, nonzi, chi sacciu e ah?), proponendo un duplice metodo traduttivo, composto da traduzione funzionale e marcatura differita, che ne renda la caratterizzazione regionale. Lo studio propone dunque una riflessione sul ruolo dei marcatori del discorso nella caratterizzazione sociolinguistica di un prodotto semioticamente complesso come Montalbano.
This paper deals with the relationship between translation and sociolinguistic markedness, examining the case of Sicilian discourse markers in the English subtitling of Young Montalbano, a recent production in the Montalbano cycle. The analysis focuses on a set of markers that are crucial in constructing the text’s dialectal connotation (amunì, talè, nonzi, chi sacciu and ah?). In order to render such connotation, a twofold translation method is put forth consisting of functional translation and differential marking. The study therefore proposes a reflection on the role of discourse markers in the sociolinguistic characterisation of a semiotically complex product such as Montalbano.
dialetto, marcatori del discorso, siciliano, sociolinguistica, traduzione
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/536670
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact