This article presents an unpublished corpus of recent acquisition, consisting of the correspondence of a peasant family from Modica throughout the First World War. The material is very rich, consisting of over two hundred letters and postcards exchanged between the sons at the front and the rest of the family in their hometown. After an introduction on the historical and linguistic value of popular sources for the research on the Great War, the photographic reproduction of two units is provided – a letter, written by the father in June 1915, and a postcard, written by one of the sons in August 1917 – followed by the diplomatic and interpretative edition of the text. Then, the main linguistic features that characterise these examples of popular writing are described. To conclude, some research perspectives are outlined – suggested by the analysis of this corpus – for the study of the so-called ‘Popular Italian’ in Sicily.

In questo articolo viene presentato un corpus inedito di recente acquisizione, costituito dalla corrispondenza epistolare dei Di Raimondo, famiglia contadina di Modica, durante l’intero corso della prima guerra mondiale: si tratta di un materiale molto ricco, formato da oltre duecento tra lettere e cartoline scambiate tra i figli maschi al fronte e il resto della famiglia rimasta a Modica. Dopo un’introduzione sul valore storico e linguistico delle fonti popolari per la ricerca sulla Grande guerra, si fornisce la riproduzione fotografica di due unità – una lettera, scritta dal padre nel giugno 1915, e una cartolina, scritta da uno dei figli nell’agosto 1917 – seguita dall’edizione diplomatica e interpretativa del testo. Si procede dunque con la descrizione di alcuni dei principali tratti linguistici che caratterizzano questi esempi di scritture popolari, per poi concludere delineando le prospettive di ricerca che l’analisi di questo corpus suggerisce per lo studio dell’italiano popolare in Sicilia.

Italiano popolare in Sicilia nella Grande guerra: nuove acquisizioni e prospettive di analisi

Giulio Scivoletto
2021

Abstract

In questo articolo viene presentato un corpus inedito di recente acquisizione, costituito dalla corrispondenza epistolare dei Di Raimondo, famiglia contadina di Modica, durante l’intero corso della prima guerra mondiale: si tratta di un materiale molto ricco, formato da oltre duecento tra lettere e cartoline scambiate tra i figli maschi al fronte e il resto della famiglia rimasta a Modica. Dopo un’introduzione sul valore storico e linguistico delle fonti popolari per la ricerca sulla Grande guerra, si fornisce la riproduzione fotografica di due unità – una lettera, scritta dal padre nel giugno 1915, e una cartolina, scritta da uno dei figli nell’agosto 1917 – seguita dall’edizione diplomatica e interpretativa del testo. Si procede dunque con la descrizione di alcuni dei principali tratti linguistici che caratterizzano questi esempi di scritture popolari, per poi concludere delineando le prospettive di ricerca che l’analisi di questo corpus suggerisce per lo studio dell’italiano popolare in Sicilia.
This article presents an unpublished corpus of recent acquisition, consisting of the correspondence of a peasant family from Modica throughout the First World War. The material is very rich, consisting of over two hundred letters and postcards exchanged between the sons at the front and the rest of the family in their hometown. After an introduction on the historical and linguistic value of popular sources for the research on the Great War, the photographic reproduction of two units is provided – a letter, written by the father in June 1915, and a postcard, written by one of the sons in August 1917 – followed by the diplomatic and interpretative edition of the text. Then, the main linguistic features that characterise these examples of popular writing are described. To conclude, some research perspectives are outlined – suggested by the analysis of this corpus – for the study of the so-called ‘Popular Italian’ in Sicily.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/536697
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact