Tra la fine del XIII secolo e la prima metà del secolo successivo si assiste in Sicilia ad una rinnovata fioritura della produzione figurativa a mosaico che a sua volta rispecchia, nei suoi espliciti rapporti con la coeva arte di Costantinopoli e della provincia bizantina, il riattivarsi dei contatti diretti tra l’isola e Bisanzio in relazione agli interessi ideologici, politici ed economici della dinastia aragonese. In questa cornice storica si colloca un circoscritto ma significativo gruppo di mosaici staccati, distribuiti tra varie collezioni museali siciliane e in gran parte conservati presso il Museo Regionale di Messina. Il contributo ne riesamina le vicende storiche, critiche e conservative, mirando a far luce sulle specifiche coordinate cronologiche e culturali.

Riflessi di Bisanzio in Sicilia. Frammenti musivi tra storia e conservazione (XIII-XIV secolo)

Arcidiacono Giulia
In corso di stampa

Abstract

Tra la fine del XIII secolo e la prima metà del secolo successivo si assiste in Sicilia ad una rinnovata fioritura della produzione figurativa a mosaico che a sua volta rispecchia, nei suoi espliciti rapporti con la coeva arte di Costantinopoli e della provincia bizantina, il riattivarsi dei contatti diretti tra l’isola e Bisanzio in relazione agli interessi ideologici, politici ed economici della dinastia aragonese. In questa cornice storica si colloca un circoscritto ma significativo gruppo di mosaici staccati, distribuiti tra varie collezioni museali siciliane e in gran parte conservati presso il Museo Regionale di Messina. Il contributo ne riesamina le vicende storiche, critiche e conservative, mirando a far luce sulle specifiche coordinate cronologiche e culturali.
Mosaici staccati, Sicilia, Bisanzio, Collezioni museali, Politica artistica, Corona d’Aragona, Mediterraneo
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11769/546210
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact