Osservazioni critico-testuali all'opuscolo"Aqua an ignis utilior" attribuito a Plutarco