Sulla competenza territoriale come strumento di attribuzione della giurisdizione italiana