Ascesa e crisi della concertazione "asimmetrica"