L'IMMAGINE CORPOREA NEL TRAPIANTO RENALE