Auguste De Forbin giunse in Sicilia nel 1821 da Parigi e lasciò, dopo un viaggio durato un anno, una Cronaca caratterizzata dall'attenzione per le condizioni politiche dell'isola e dalla polemica contro la rappresentazione che ne veniva fatta dai "pittoreschi".

L'itinerario siciliano di un viaggiatore francese della prima metà dell'Ottocento

VERDIRAME, Margherita
2014

Abstract

Auguste De Forbin giunse in Sicilia nel 1821 da Parigi e lasciò, dopo un viaggio durato un anno, una Cronaca caratterizzata dall'attenzione per le condizioni politiche dell'isola e dalla polemica contro la rappresentazione che ne veniva fatta dai "pittoreschi".
Sicilia; Francia; Viaggio
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/63813
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact