Iatrogenic injuries of the bile ducts during laparoscopic cholecystectomy represent an important problem in consideration of the gravity, the inherent difficulties of surgical treatment of the lesions and the costs, resulting object of frequent medico-legal contentious. The incidence of major biliary duct injury ranges from 0.25% to 0.74%, and of minor injury from 0.28% to 1.7%. We have reviewed data of 1060 patients undergoing laparoscopic cholecystectomy from January 2003 to November 2009, 708 female and 352 men. 33 patients (3.11%) needed conversion to open cholecystectomy. 150 was performed by 2 teams during learning curve, 910 by teams with over 10 years of experience. Were used two methods of pneumo-peritoneum by Verres in 299 cases and by Hasson in 761. French technique were used in 386 cases and American technique in 674. Only 1 common bile duct injuries 0,09 %, and 3 duct leaks 0.29% among these 1 Luschka duct leaks and 2 cystic duct leaks. 1 of these needed of surgical treatment occurred in 1060 consecutive laparoscopic cholecystectomy. No post-operative death due to laparoscopic cholecystectomy occurred. We think that is very important pre-operative evaluation of clinical risk factors and intra-operative caution and instrumental evaluation, conversion when needed.

Le lesioni iatrogene dei dotti biliari dutante l’intervento di colecistectomia laparoscopica rappresenta un problema importante in considerazione della gravità, del difficile trattamento chirurgico delle lesioni prodotte, nonché dei costi poichè frequentemente sono oggetto di contenzioso medico-legale. L’incidenza delle lesioni gravi del dotto biliare oscilla dal 0.25% al 0.74%, mentre delle lesioni minori dal 0.28% al 1.7%. Noi abbiamo rivisto i dati della nostra casistica riguardante 1060 pazienti sottoposti ad intervento di colecistectomia laparoscopica dal gennaio 2003 al novembre 2009, 708 donne e 352 uomini. In 33 pazienti (3.11%) si è resa necessaria la conversione in colecistectomia laparotomia. 150 pazienti sono stati trattati da due diverse equipe chirurgiche durante la learning curve, 910 da equipe con almeno 10 anni di esperienza di chirurgia laparoscopica. Sonon stati usati due diversi metodi di creazione del pneumoperitoneo: con Verres in 299 casi e con Hasson in 761. La tecnica alla Francese è stata usata in 386 casi mentre quella Americana in 674. Abbiamo avuto solo 1 caso di lesione maggiore, 0.09%, e 3 casi di perdita dai dotti biliari 0.29% :. 1 caso di perdita da un dotto di Luschka e due dal dotto cistico. Solo in 1 caso su 1060 colecistectomie laparoscopiche consecutive ha richiesto trattamento chirurgico. Nessun caso di morte dovuta al tipo di intervento. Noi riteniamo veramente importante la valutazione pre-operatoria dei fattori di rischio, una “attenzione" particolare durante l’intervento chirurgico, la valutazione strumentale intra-operatoria, il ricorso alla conversione quando necessario.

COMMON BILE DUCT INJURY DURING LAPAROSCOPIC COLECYSTECTOMY:OUR EXPERIENCE

PORTALE T. R.;MINUTOLO, Vincenzo;LI DESTRI G;PESCE A;PULEO S
2011

Abstract

Le lesioni iatrogene dei dotti biliari dutante l’intervento di colecistectomia laparoscopica rappresenta un problema importante in considerazione della gravità, del difficile trattamento chirurgico delle lesioni prodotte, nonché dei costi poichè frequentemente sono oggetto di contenzioso medico-legale. L’incidenza delle lesioni gravi del dotto biliare oscilla dal 0.25% al 0.74%, mentre delle lesioni minori dal 0.28% al 1.7%. Noi abbiamo rivisto i dati della nostra casistica riguardante 1060 pazienti sottoposti ad intervento di colecistectomia laparoscopica dal gennaio 2003 al novembre 2009, 708 donne e 352 uomini. In 33 pazienti (3.11%) si è resa necessaria la conversione in colecistectomia laparotomia. 150 pazienti sono stati trattati da due diverse equipe chirurgiche durante la learning curve, 910 da equipe con almeno 10 anni di esperienza di chirurgia laparoscopica. Sonon stati usati due diversi metodi di creazione del pneumoperitoneo: con Verres in 299 casi e con Hasson in 761. La tecnica alla Francese è stata usata in 386 casi mentre quella Americana in 674. Abbiamo avuto solo 1 caso di lesione maggiore, 0.09%, e 3 casi di perdita dai dotti biliari 0.29% :. 1 caso di perdita da un dotto di Luschka e due dal dotto cistico. Solo in 1 caso su 1060 colecistectomie laparoscopiche consecutive ha richiesto trattamento chirurgico. Nessun caso di morte dovuta al tipo di intervento. Noi riteniamo veramente importante la valutazione pre-operatoria dei fattori di rischio, una “attenzione" particolare durante l’intervento chirurgico, la valutazione strumentale intra-operatoria, il ricorso alla conversione quando necessario.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/678
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact