L'esito infausto dell'amministrazione straordinaria delle grandi e delle grandissime imprese in crisi