Paesaggio per signore, ovvero lo sguardo imperialista di una lady vittoriana