The LASER, a surgical instrument introduced in the 70’s in ENT surgery, has been object of ceaseless improvements thanks to constant technological evolution. Diode LASER contributes to a more selective and less invasive surgery, minimizing the risk and post-operative period in hospital, it is indeed able to transmit to the fabric up to 60 W of LASER energy at a wavelength of 810 nm; this ensures a precise cutting/coagulation and a excellent tissue vaporization. The possibility of using different sizes optical fibers (400, 600 and 1000 nm), both in “contact” and “no contact” modality, allows a very effective use in endoscopy. Technological progress on the LASER, and the Diode LASER employment at the Department of Otolaryngology have made interesting to report our experiences with this surgery means in several pathology in ENT.

Il LASER, strumento chirurgico introdotto negli anni 70 nella chirurgia O.R.L., è stato oggetto di continui perfezionamenti grazie alla continua evoluzione tecnologica. Il LASER a Diodi contribuisce a rendere sempre più selettivo e meno invasivo l'intervento chirurgico riducendo al minimo i rischi e i tempi di degenza post-operatoria; infatti è in grado di trasmettere al tessuto fino a 60 W di energia LASER alla lunghezza d'onda di 810 nm; questa garantisce un preciso taglio/coagulazione e un'ottima vaporizzazione dei tessuti. La possibilità di utilizzare fibre ottiche di diversa grandezza (400, 600 e 1000 nm), sia nella modalità a "contatto" che a "non contatto", consente un efficace utilizzo a livello endoscopico. Gli avanzamenti tecnologici sul LASER, e l'impiego del LASER a Diodi presso la Clinica Otorinolaringoiatrica hanno fatto ritenere degno di interesse riferire le nostre esperienze di tale mezzo chirurgico in diversa patologia O.R.L..

Diodes laser in ENT surgery

FERLITO, Salvatore;COCUZZA, SALVATORE GIUSEPPE;GRILLO, Calogero
2011

Abstract

Il LASER, strumento chirurgico introdotto negli anni 70 nella chirurgia O.R.L., è stato oggetto di continui perfezionamenti grazie alla continua evoluzione tecnologica. Il LASER a Diodi contribuisce a rendere sempre più selettivo e meno invasivo l'intervento chirurgico riducendo al minimo i rischi e i tempi di degenza post-operatoria; infatti è in grado di trasmettere al tessuto fino a 60 W di energia LASER alla lunghezza d'onda di 810 nm; questa garantisce un preciso taglio/coagulazione e un'ottima vaporizzazione dei tessuti. La possibilità di utilizzare fibre ottiche di diversa grandezza (400, 600 e 1000 nm), sia nella modalità a "contatto" che a "non contatto", consente un efficace utilizzo a livello endoscopico. Gli avanzamenti tecnologici sul LASER, e l'impiego del LASER a Diodi presso la Clinica Otorinolaringoiatrica hanno fatto ritenere degno di interesse riferire le nostre esperienze di tale mezzo chirurgico in diversa patologia O.R.L..
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/8495
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 3
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 3
social impact