Il provvedimento d’urgenza ex art. 700 c.p.c. e la manutenzione del contratto