MINIMALLY - PROCESSED FACILITIES: BUILDING ANALYSES FOR PLANNING CRITERIA The aim of the study, which has various phases, was to define guidelines for planning small to medium minimally - processed facilities particularly in the South or Italy. This work reports the results or the first phase of findings at the main [arms in this sector and identifies the relationship between 'process needs' and 'building performance'. This relationship varies according to productivity and mechanisation: analyses of large industrial farms provides definitions of the main 'planning invariants " whereas those which are semi-industrial or traditional (medium and small farms) bring to light specific shortcomings and their reasons. Finally, data analysis provides an outline of the successive phases of the research which will develop a methodology to propose a 'system of norms' specific to planning the farms in question.

Lo studio si inserisce nell'ambito di una ricerca articolata in più fasi che ha lo scopo di definire linee guida per la progettazione di impianti edilizi per la lavorazione di ortaggi di IV gamma nell'ambito delle piccole e medie imprese che operano soprattutto nel meridione d'Italia. Nel presente lavoro vengono riportati i risultati relativi alla prima fase riguardanti le elaborazioni dei dati rilevati presso le principali aziende del settore presenti sul territorio nazionale. Ciò al fine di individuare i rapporti esistenti fra "esigenze del processo" e "prestazioni edilizie". Tali rapporti risultano differenti a seconda della produttività e del livello di meccanizzarione: l'analisi delle grandi aziende a carattere industriale consente di definire le principali" invarianti pro- gettuali", mentre lo studio di quelle a carattere semi-industriale o artigianali(piccole e medie imprese) mette in luce le specifiche carenze e le relative motivazioni. Infine, il confronto dei dati permette di delineare il quadro di riferimento rispetto al quale, nelle successive fasi della ricerca, verrà sviluppato un processo metodologico che consentirà di proporre un "sistema normativo" specifico per la progettazione degli edifici produttivi in oggetto.

Le aziende per la lavorazione di ortaggi di IV gamma: analisi edilizia per la ricerca di criteri progettuali

TOMASELLI, Giovanna Maria Pina
2006-01-01

Abstract

Lo studio si inserisce nell'ambito di una ricerca articolata in più fasi che ha lo scopo di definire linee guida per la progettazione di impianti edilizi per la lavorazione di ortaggi di IV gamma nell'ambito delle piccole e medie imprese che operano soprattutto nel meridione d'Italia. Nel presente lavoro vengono riportati i risultati relativi alla prima fase riguardanti le elaborazioni dei dati rilevati presso le principali aziende del settore presenti sul territorio nazionale. Ciò al fine di individuare i rapporti esistenti fra "esigenze del processo" e "prestazioni edilizie". Tali rapporti risultano differenti a seconda della produttività e del livello di meccanizzarione: l'analisi delle grandi aziende a carattere industriale consente di definire le principali" invarianti pro- gettuali", mentre lo studio di quelle a carattere semi-industriale o artigianali(piccole e medie imprese) mette in luce le specifiche carenze e le relative motivazioni. Infine, il confronto dei dati permette di delineare il quadro di riferimento rispetto al quale, nelle successive fasi della ricerca, verrà sviluppato un processo metodologico che consentirà di proporre un "sistema normativo" specifico per la progettazione degli edifici produttivi in oggetto.
MINIMALLY - PROCESSED FACILITIES: BUILDING ANALYSES FOR PLANNING CRITERIA The aim of the study, which has various phases, was to define guidelines for planning small to medium minimally - processed facilities particularly in the South or Italy. This work reports the results or the first phase of findings at the main [arms in this sector and identifies the relationship between 'process needs' and 'building performance'. This relationship varies according to productivity and mechanisation: analyses of large industrial farms provides definitions of the main 'planning invariants " whereas those which are semi-industrial or traditional (medium and small farms) bring to light specific shortcomings and their reasons. Finally, data analysis provides an outline of the successive phases of the research which will develop a methodology to propose a 'system of norms' specific to planning the farms in question.
analisi fabbricati produttivi; vegetali di IV gamma; invarianti progettuali ; Production building analysis; minimally - processed product; planning invariants
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11769/9208
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact