L'onnipotenza semantica e la creatività linguistica dei parlanti si realizza anche attraverso l'adozione di parole straniere: veri 'doni' di altre comunità linguistiche. Anziché cercare logicisticamente impossibili e irrealistici 'traducenti' di voci presuntivamente ritenute "prestiti di lusso", è opportuno accertare modalità e vie di difusione nella lingua ricevente, come col corpus di circa 150 americanismi colti, studiati da Giovanardi-Gualdo-Coco 20031, 20082, spesso euro-americanismi (in francese e in spagnolo), qui ora classificati sociolinguisticamente (a livello diafasico, diamesico, diastratico, diacronico), intralinguisticamente (a livello semantico, morfologico in particolare riguardo al genere grammaticale, alla produttività derivativa e composizionale) e interlinguisticamente, a volte retrodatati e verificati quanto alla loro vitalità nella pagina letteraria del "Sole 24 Ore" 2003-2009.

I ‘doni stranieri’ Tradurre o non tradurre gli anglicismi?

SGROI, Salvatore
2010

Abstract

L'onnipotenza semantica e la creatività linguistica dei parlanti si realizza anche attraverso l'adozione di parole straniere: veri 'doni' di altre comunità linguistiche. Anziché cercare logicisticamente impossibili e irrealistici 'traducenti' di voci presuntivamente ritenute "prestiti di lusso", è opportuno accertare modalità e vie di difusione nella lingua ricevente, come col corpus di circa 150 americanismi colti, studiati da Giovanardi-Gualdo-Coco 20031, 20082, spesso euro-americanismi (in francese e in spagnolo), qui ora classificati sociolinguisticamente (a livello diafasico, diamesico, diastratico, diacronico), intralinguisticamente (a livello semantico, morfologico in particolare riguardo al genere grammaticale, alla produttività derivativa e composizionale) e interlinguisticamente, a volte retrodatati e verificati quanto alla loro vitalità nella pagina letteraria del "Sole 24 Ore" 2003-2009.
Prestiti (doni stranieri); Purismo; anglicismi
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11769/9670
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact