La ripresa dei lavori presso il cosiddetto Iseion nella zona dell'agorà di Agrigento ha posto una serie di problemi di interpretazione degli spazi pubblici dell'area. Il riesame delle strutture del tempio, pure se ancora in fase preliminare, fornisce dati che sembrano andare verso un alzamento delle cronologie al II secolo a.C., per quanto riguarda la costruzione di una prima fase dell'edificio; questo dato sembra testimoniare una monumentalizzazione dell'area già in età preimperiale impostata, probabilmente, secondo un progetto più importante che prevedeva un ripensamento generale della topografia del centro politico della città.

L'area dell'agorà di Agrigento. Note preliminari allo studio del Tempio ellenistico nel cosiddetto Iseion

CALIO', Luigi Maria
In corso di stampa

Abstract

La ripresa dei lavori presso il cosiddetto Iseion nella zona dell'agorà di Agrigento ha posto una serie di problemi di interpretazione degli spazi pubblici dell'area. Il riesame delle strutture del tempio, pure se ancora in fase preliminare, fornisce dati che sembrano andare verso un alzamento delle cronologie al II secolo a.C., per quanto riguarda la costruzione di una prima fase dell'edificio; questo dato sembra testimoniare una monumentalizzazione dell'area già in età preimperiale impostata, probabilmente, secondo un progetto più importante che prevedeva un ripensamento generale della topografia del centro politico della città.
architettura romana; santuario; tempio; Agrigento; scultura romana
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11769/97058
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact