The reconstruction of Paracelsus’s biography and thesubjects that he treated on his long witch doctor career wasn’tthat simple since there are many controversial aspects.Paracelsus reflects an undisputed persistence betweentwo historical periods marked out by an “approximate caesuras”,that emphasize a kind of crossing that slowly reels offwith clear and defined development level.Paracelsus doesn’t belong to Middle-Ages or toRenaissance. He believes in amulets, he travels over bad constellationsand talks with devils and witches. Middle-Ages livesinside him and he doesn’t do nothing to get rid of it. He believesin chemical therapy, travels over the sick with an harsheye, he discusses very clearly. Renaissance reflects in him andhe will do anything to do not lose this treasure.Paracelsus lives inside an unclear view, in an historicalperiod where in the elements are not crystallized; a break withpast hasn’t been marked out yet. Witches and doctors, amuletsand medicines, astrology and astronomy, chemistry andalchemy are just many-faceted of the same optical device prismin which contradiction and the entire age’s permanence reflectseach other.

La ricostruzione della biografia di Paracelso e delle discipline alle quali si accostò nella sua lunga carriera di medico-stregone non è stata semplice poiché ci sono molti aspetti tra di loro in contraddizione. In realtà, è indubbio che Paracelso rispecchi una continuità che si inserisce tra due periodi storici segnati da “cesure approssimative” che tendono a marcare con nettezza un traghettamento che, invece, si dipana lentamente e alla luce di stadi evolutivi chiari e definiti. Paracelso non appartiene globalmente né al Medioevo, né al Rinascimento. Egli si agita nel segno della contraddizione. Giura nell’efficacia degli amuleti, scruta le costellazioni nefaste e conversa con le streghe e con il demonio: è tutto il Medioevo che rivive in lui ed egli non fa nulla per liberarsene. Giura nell’efficacia della terapia chimica, scruta il malato con occhio severo, ragiona lucidamente, appoggiandosi sull’esperienza: è il Rinascimento che si riflette in lui ed egli fa tutto il possibile per non perdere questo grande tesoro. Paracelso vive all’interno di un panorama impreciso, in un periodo storico i cui elementi non sono cristallizzati, in cui non si evidenzia ancora una netta frattura con il passato. Streghe e medici, amuleti e farmaci, astrologia e astronomia, alchimia e chimica sono tutte sfaccettature di un medesimo prisma nel quale si riflettono le contraddizioni e le continuità di un’intera epoca. Parole chiave: Paracelso, alchimia, magia, medicina, iatrochimica

Paracelso: vita e contributo all'evoluzione delle scienze mediche, umane e neuropsichiatriche

VECCHIO I;FRASCA E;RAMPELLO, LUIGI;RUGGIERI M;RAMPELLO L;TORNALI C;RAFFAELE S;CASTELLINO P
2011

Abstract

La ricostruzione della biografia di Paracelso e delle discipline alle quali si accostò nella sua lunga carriera di medico-stregone non è stata semplice poiché ci sono molti aspetti tra di loro in contraddizione. In realtà, è indubbio che Paracelso rispecchi una continuità che si inserisce tra due periodi storici segnati da “cesure approssimative” che tendono a marcare con nettezza un traghettamento che, invece, si dipana lentamente e alla luce di stadi evolutivi chiari e definiti. Paracelso non appartiene globalmente né al Medioevo, né al Rinascimento. Egli si agita nel segno della contraddizione. Giura nell’efficacia degli amuleti, scruta le costellazioni nefaste e conversa con le streghe e con il demonio: è tutto il Medioevo che rivive in lui ed egli non fa nulla per liberarsene. Giura nell’efficacia della terapia chimica, scruta il malato con occhio severo, ragiona lucidamente, appoggiandosi sull’esperienza: è il Rinascimento che si riflette in lui ed egli fa tutto il possibile per non perdere questo grande tesoro. Paracelso vive all’interno di un panorama impreciso, in un periodo storico i cui elementi non sono cristallizzati, in cui non si evidenzia ancora una netta frattura con il passato. Streghe e medici, amuleti e farmaci, astrologia e astronomia, alchimia e chimica sono tutte sfaccettature di un medesimo prisma nel quale si riflettono le contraddizioni e le continuità di un’intera epoca. Parole chiave: Paracelso, alchimia, magia, medicina, iatrochimica
Paracelso, alchimia, magia, medicina, Storia; della Medicina
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
paracelso vita e contributo.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo principale
150.13 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/18331
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact