Nel "Giocatore invisibile" (1977) di Giuseppe Pontiggia la rappresentazione di una detection d'ambientazione universitaria è lo spunto per riflessioni acute, e inquietanti, sul rapporto tra cultura, accademia e società. Il saggio ripercorre il contesto culturale e la costruzione del romanzo dell'autore milanese, inserendo l'opera e l'autore nella tradizione letteraria europea.

Giuseppe Pontiggia: filologia, uniwersytet i pamiec kulturowa (trad. in polacco di P. Wolski)

SCUDERI, Attilio
2010

Abstract

Nel "Giocatore invisibile" (1977) di Giuseppe Pontiggia la rappresentazione di una detection d'ambientazione universitaria è lo spunto per riflessioni acute, e inquietanti, sul rapporto tra cultura, accademia e società. Il saggio ripercorre il contesto culturale e la costruzione del romanzo dell'autore milanese, inserendo l'opera e l'autore nella tradizione letteraria europea.
Campus Novel; Romanzo italiano; Identità nazionale ed europea
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11769/31795
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact