Dopo poco più di un ventennio dalla sua comparsa sulla scena del dibattito scientifico, la Procura europea è ormai una realità. L'istituzione di una Procura europea, pur dotata di una competenza attualmente circoscritta ai reati che ledono gli interessi finanziari dell'Unione, e titolare di poteri d'indagine significativamente dipendenti da scelte e valutazioni delle competenti autorità nazionali, pone questioni di estrema sensibilità, che tutti gli operatori, a livello politico, legislativo, scientifico sono chiamati ad affrontare e risolvere in termini che siano in grado di assicurare un reale valore aggiunto al nuovo ufficio.

Spazio europeo e giustizia penale: l'istituzione della Procura europea

rosaria sicurella
2018

Abstract

Dopo poco più di un ventennio dalla sua comparsa sulla scena del dibattito scientifico, la Procura europea è ormai una realità. L'istituzione di una Procura europea, pur dotata di una competenza attualmente circoscritta ai reati che ledono gli interessi finanziari dell'Unione, e titolare di poteri d'indagine significativamente dipendenti da scelte e valutazioni delle competenti autorità nazionali, pone questioni di estrema sensibilità, che tutti gli operatori, a livello politico, legislativo, scientifico sono chiamati ad affrontare e risolvere in termini che siano in grado di assicurare un reale valore aggiunto al nuovo ufficio.
Indagini a centrate, procura europea, spazio penale europeo, diritto applicabile
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
DPP_2018_7.pdf

non disponibili

1.59 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/366203
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact