The object of the work is the reconstruction of the lexical change which, between the 12th and 13th centuries, involved various varieties of Sicily as a result of interlingual contact phenomena attributable to the period of Gallo-Italian immigration favored by the Normans. The research concerns in particular seven lexemes belonging to the semantic field of activities that have always been practiced by women, inside and outside the home (spinning and weaving, kitchen and utensil management, linen care, to name just a few). These lexemes of women tell, through the language, fragments of life and history.

Oggetto del lavoro è la ricostruzione del mutamento lessicale che, fra XII e XIII sec., interessò diverse varietà della Sicilia a seguito di fenomeni di contatto interlinguistico riconducibili al periodo dell’immigrazione galloitalica favorita dai Normanni. La ricerca riguarda in particolare sette lessemi appartenenti al campo semantico di attività da sempre praticate dalle donne, dentro e fuori casa (filatura e tessitura, gestione della cucina e degli utensili, cura della biancheria, per citarne solo alcune). Tali lessemi delle donne raccontano, attraverso la lingua, frammenti di vita e di storia.

Settentrionalismi di epoca medievale del lessico siciliano e lavoro sommerso delle donne

Iride Valenti
2019

Abstract

Oggetto del lavoro è la ricostruzione del mutamento lessicale che, fra XII e XIII sec., interessò diverse varietà della Sicilia a seguito di fenomeni di contatto interlinguistico riconducibili al periodo dell’immigrazione galloitalica favorita dai Normanni. La ricerca riguarda in particolare sette lessemi appartenenti al campo semantico di attività da sempre praticate dalle donne, dentro e fuori casa (filatura e tessitura, gestione della cucina e degli utensili, cura della biancheria, per citarne solo alcune). Tali lessemi delle donne raccontano, attraverso la lingua, frammenti di vita e di storia.
The object of the work is the reconstruction of the lexical change which, between the 12th and 13th centuries, involved various varieties of Sicily as a result of interlingual contact phenomena attributable to the period of Gallo-Italian immigration favored by the Normans. The research concerns in particular seven lexemes belonging to the semantic field of activities that have always been practiced by women, inside and outside the home (spinning and weaving, kitchen and utensil management, linen care, to name just a few). These lexemes of women tell, through the language, fragments of life and history.
Lexicology, Gallo-Italic varieties, geolinguistics, etnolinguistics, linguistic history of Sicily.
Lessicologia; Galloitalico; Geolinguistica; Etnolinguistica; Storia linguistica della Sicilia.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11769/366431
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact