Going from invisibility to visibility, taking possession of one's adulthood, one's own lifeproject is a way to re-know reality, to give order to the world and to one's own special normality.An inclusive school stimulates learning and at the same time emphasizes the agency of the disabledstudent, so that he can address himself to develop his own enabling self that allows him to inserthimself into the reality in which he lives and to discover and develop his own identity continuously.evolution. To this end, in this contribution the Author analyzes the fundamental elements that makeup the realization of a life project enabling the disabled student and the actions that allow its fullrealization.

Passare dalla invisibilità alla visibilità, appropriarsi della propria adultità, del proprioprogetto di vita è un modo per ri-conoscere la realtà, dare ordine al mondo e alla propria speciale normalità. Una scuola inclusiva stimola gli apprendimenti e nello stesso tempo pone l’accentosull’agency dello studente disabile, affinché possa indirizzarsi ad elaborare un proprio Sé capacitante che gli consenta di inserirsi nella realtà in cui vive e di scoprire e sviluppare la propria identità in continua evoluzione. A tal fine, in questo contributo l’Autrice analizza gli elementi fondamentali che costituiscono la realizzazione di un progetto di vita capacitante dello studente disabile e le azioni che ne consentano la piena realizzazione.

Il progetto di vita dello studente disabile tra agency e costruzione de Sé

Gulisano D
2020-01-01

Abstract

Passare dalla invisibilità alla visibilità, appropriarsi della propria adultità, del proprioprogetto di vita è un modo per ri-conoscere la realtà, dare ordine al mondo e alla propria speciale normalità. Una scuola inclusiva stimola gli apprendimenti e nello stesso tempo pone l’accentosull’agency dello studente disabile, affinché possa indirizzarsi ad elaborare un proprio Sé capacitante che gli consenta di inserirsi nella realtà in cui vive e di scoprire e sviluppare la propria identità in continua evoluzione. A tal fine, in questo contributo l’Autrice analizza gli elementi fondamentali che costituiscono la realizzazione di un progetto di vita capacitante dello studente disabile e le azioni che ne consentano la piena realizzazione.
Going from invisibility to visibility, taking possession of one's adulthood, one's own lifeproject is a way to re-know reality, to give order to the world and to one's own special normality.An inclusive school stimulates learning and at the same time emphasizes the agency of the disabledstudent, so that he can address himself to develop his own enabling self that allows him to inserthimself into the reality in which he lives and to discover and develop his own identity continuously.evolution. To this end, in this contribution the Author analyzes the fundamental elements that makeup the realization of a life project enabling the disabled student and the actions that allow its fullrealization.
Disabilità, Progetto di vita, Inclusione
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11769/546467
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact